Fiera della carne secca (Benaoján). DATA: 2 e 3 dicembre
La Fiera della carne secca, che si tiene ogni anno a Benaoján in date precedenti il natale è una buona occasione per esplorare questo piccolo villaggio di Montagna, ma anche di visitare le fabbriche di salsicce in piena produzione e di prova di alcuni prodotti, come il lombo o fritte salsicce essiccate al sole in offerta in strada. Inoltre, un punteggio di ‘cabine’ offrire tutti i tipi di prodotti artigianali della regione, quali salumi, insaccati, dolci, pane, marmellate, miele e dolci.

Concorso di Pastorale (Macharaviaya). DATA: 6 dicembre 2017.
Benaque, frazione di Macharaviaya, che si tiene ogni anno alle porte del Natale, il tradizionale Concorso di Pastorale, un evento organizzato per commemorare la nascita di uno dei loro vicini di casa, il più illustre: lo scrittore Salvador Rueda. Durante il primo fine settimana di dicembre, i gruppi di lavoro pastorale in diverse parti della provincia, si incontrano in un piccolo paese di interpretare canti natalizi accompagnati da strumenti tradizionali come il grande zambombas pita, tamburelli, malta e bastoni. L’incontro si svolge all’interno della chiesa di Nostra Signora del Rosario.

Festa della carota morá (Grotte Basso). DATA: 6 dicembre
La prima domenica di dicembre, il comune di Cuevas Bajas rende omaggio a una delle colture più esclusivo, e anche più caratteristici della regione: le carote, che è caratterizzato da un primo strato viola, l’altro arancione con striature e, al suo interno, il cuore rosso. La festa si svolge nel campo di calcio comunale con degustazioni di prodotti tipici cueveña, come salumi, vini, pane grattugiato, carote, dolce e resoli, che è la bevanda tipica della città. Inoltre, organizza un mercatino di prodotti della regione e le attività per i bambini, oltre alle esibizioni con i panda de verdiales e artisti locali.

Festa del mosto e carne secca, (Colmenar). DATA: dicembre 10,
La fama che ha Alveare per le sue salsicce è rinforzato ogni mese di dicembre, quando, dopo la conclusione della tradizionale matanzas, la città organizza la Giornata del vino e della carne secca, in cui si distribuire il vino terra (vino), carne secca e altri prodotti locali come l’olio d’oliva, formaggio di capra, i dolci tipici del Natale e coperchi, che offrono i bar del paese. Responsabile di intrattenimento per il giorno in strada sono la Banda Comunale e diversi panda de verdiales. Inoltre, abbiamo indetto un concorso di salumi e una lotteria con in palio cesti per natale.

Festa della vergine di los Rondeles (Casarabonela). DATA: dicembre 12,
Casarabonela illumina la notte del 12 dicembre, per celebrare la loro tradizionale e atipica festa di Rondeles. Le sue origini si trovano nel rondeles, che erano antiche ceste di sparto che viene utilizzato sulle presse di frantoi a molturar oliva. Una volta che la raccolta della vendemmia, è tirato fuori nella notte processione della Vergine del Rondeles illuminando dall’uscita del suo Eremo di Vera Cruz fino alla chiesa di Santiago Apostol, con il fuoco del rondeles impregnato di olio. Il tour, che inizia circa dieci e mezza di notte, una volta che egli ha benedetto il fuoco, corre accompagnata dai canti della pastorale del villaggio, che termina all’alba nella piazza principale del paese, che offre banane fritte con olio, cioccolata calda e ciambelle.

Fiesta de las Migas (Torrox). DATA: dicembre 17,
La domenica prima di Natale, Torrox celebra la Festa delle Briciole che, con il tempo, è diventata una delle gastronomiche date con più tiro di Axarquia. Dalle prime ore del mattino, i vicini di casa con grande cura a preparare e condividere il piatto, accompagnato da insalata arriera e senza mancare il vino del terreno che è selezionato in precedenza, in un concorso locale che si tiene all’inizio di dicembre. La giornata è stata completata con spettacoli musicali e danzanti, allo stesso tempo, che, in molte bancarelle in offerta, vino, miele, uva passa, fichi secchi, frittelle e tradizionale arropía, insieme con l’artigianato tipico della zona.